newsmagazine
IT  |  EN
 
image
Hokusai, Gakutei, Shinsai… Le stampe giapponesi di Frank Lloyd Wright
 
28.11.2011
Milano
 
in mostra a CASABELLAlaboratorio
La mostra rimarrà aperta
dal 29 novembre al 20 dicembre 2011
martedì-venerdì 16-20
sabato 12-20
Casabella laboratorio
via Marco Polo 13
20124 Milano

I Surimono della collezione di Frank Lloyd Wright
Il Surimono rappresenta la forma più raffinata dell’arte della stampa giapponese, l’evoluzione più ricercata dell’Egoyomi (calendari stampati).
La parola Surimono significa semplicemente “oggetto dipinto”.

L’interesse che Frank Lloyd Wright nutrì per tutta la vita per l’arte giapponese è noto. La sua attività di collezionista di Surimono, però, è divenuta nota soltanto una ventina di anni fa, ben dopo la sua morte (1959), quando dagli archivi della Frank Lloyd Wright Foundation di Scottsdale è emersa una scatola di legno sino ad allora ignorata, contenente più di 700 stampe giapponesi, 500 circa della quali classificabili come Surimono.
Questa raccolta è una delle più cospicue esistenti al mondo e offre la migliore possibilità, data la varietà, l’ampiezza e la qualità delle opere che contiene, di studiare l’arte del Surimono.
La collezione dei Surimono di Frank Lloyd Wright, comprendente i 75 esemplari che vengono esposti a CASABELLAlaboratorio, venne presentata al Phoenix Art Museum nel 1995. In quell’occasione venne stampato il catalogo di Joan B. Mirviss, The Frank Lloyd Wright Collection of Surimono.

Tratto da:
Frank Lloyd Wright e l’arte giapponese su www.casabellaweb.eu