Wechat

condividi:

tavolini

Il tavolino D.555.1, disegnato nel 1954-1955 per la casa dell'autore in via Dezza a Milano, è prodotto da Molteni&C sulla base dei disegni originali custoditi nei Gio Ponti Archives.
Completa la Gio Ponti Collection, una serie di arredi disegnati dall'architetto tra il 1935 e gli anni '50. Struttura e gambe in metallo, con griglia colorata verniciata a mano, il piano è in cristallo trasparente.

Design Gio Ponti


Design

Gio Ponti

Giovanni Ponti, detto Gio (Milano, 18 novembre 1891 – Milano, 16 settembre 1979), è considerato uno dei maestri dell'architettura italiana, ed è stato anche designer e saggista, tra i più importanti del XX secolo. Alle grandi opere architettoriniche che portano la sua inconfondibile firma, si affianca una vasta produzione nel settore dell’arredo, come testimoniano anche le sue tre abitazioni milanesi, completamente arredate “alla Ponti”: quella in via Randaccio nel 1925, Casa Laporte nel 1926 in via Brin e l’ultima, nel 1957, in via Dezza, “manifesto” del suo design domestico.

biografia completa
Gio Ponti

“[...] la maggioranza degli oggetti per la nostra vita, sono oggi creati dall’industria, sono da essa caratterizzati [...]”

Gio Ponti

D.555.1

Specifiche tecniche

disegni tecnici

prodotti
in abbinamento

COMO FLAGSHIP STORE

Peverelli Via Recchi 2/A ang. Via Gallio 12, 22100, Como

Mon 15.00-19.00 Tue-Sat 9.00-13.00 15.00-19.00

store@peverelliarredamenti.it

+39 031 264688

+39 031 264688

Select your country