Wechat

Smart Working: un nuovo paradigma

Apr 2021
MARCO MATURO
Smart Working: un nuovo paradigma

L’open office è il format più applicato universalmente nel mondo del lavoro. Le nuove tecnologie hanno trasformato i luoghi di lavoro in spazi fluidi, che privilegiano la condivisione e la comunicazione. Lo Studio Klass di Milano ha progettato una workstation innovativa, Touch Down Unit, ispirata proprio da questi concetti di inclusione e flessibilità.

Touch Down Unit (2019), Studio Klass, UniFor Touch Down Unit (2019), Studio Klass, UniFor

L’ambiente di lavoro, nel corso dei decenni, ha sempre seguito le attività svolte all’interno dello spazio, lo stile di vita e le tendenze in atto, ma molto spesso si è evoluto considerando più le necessità aziendali che quelle del singolo individuo. Un passaggio importante è stato senza dubbio quello dal cubicle office – una serie ripetuta di postazioni singole, spesso schermate, per favorire la realizzazione individuale – all’open office che, negli ultimi vent’anni, è diventato il format universalmente applicato. Quest’ultimo ha rivoluzionato il modo di concepire l’ufficio, basandosi sul concetto di condivisione, eliminando barriere e pareti per favorire le relazioni umane.

Come spesso accade però, la teoria non è mai del tutto confermata dalla realtà di chi quotidianamente vive l’ufficio aperto, con tutta una serie di difficoltà, distrazioni, rumori e impossibilità di rimanere concentrati a lungo.

La rivoluzione tecnologica non è entrata nell’ufficio contemporaneo in punta di piedi, ma si è imposta nel giro di breve tempo in ambienti che non erano pronti a sopportare un cambiamento repentino – perché spesso datati, obsoleti o comunque pensati con un’altra visione dell’ufficio.

Touch Down Unit (2019), Studio Klass, UniFor Touch Down Unit (2019), Studio Klass, UniFor

Si è creato, quindi, un rapido disallineamento tra i lavoratori – aggiornati e pronti a ottenere il massimo dalle tecnologie disponibili, quali connessioni veloci, telelavoro e strumenti informatici/digitali che li mettono in contatto con clienti e colleghi in tutto il mondo – e lo spazio di lavoro, in cui erano costretti a vivere quotidianamente, incapace di sostenerli e di adeguarsi a questa mutazione.

Un altro aspetto importante di questa trasformazione è stato il progressivo aumento di figure professionali che non necessitano di essere quotidianamente presenti in ufficio, come manager o collaboratori che prediligono il lavoro da remoto, e si recano in ufficio esclusivamente per meeting o incontri. In questo caso, lo spazio deve essere capace di evolversi e diventare adattivo, adattandosi, appunto, alle esigenze di chi ogni volta vive lo spazio in modo diverso. La possibilità di lavorare da remoto ha rivoluzionato sostanzialmente la configurazione dell’ufficio degli ultimi anni, smaterializzando quasi del tutto le classiche postazioni fisse in favore di soluzioni aperte, le cosiddette postazioni non assegnate.

Negli ultimi anni, la tecnologia è diventata parte integrante delle nostre vite e del nostro modo di lavorare, cambiando profondamente sia gli strumenti utilizzati sia le modalità con cui le persone si relazionano.

Tra i vari professionisti che ruotano attorno all’ufficio contemporaneo ve ne sono svariati che collaborano come freelance o consulenti esterni – e non hanno la possibilità di avere uno spazio dedicato all’interno dell’ufficio. Questa tipologia di lavoratori esterni rappresenta, ormai, una risorsa indispensabile per l’attività e il successo di un’azienda. Professionisti che, seppur non sempre fisicamente presenti, partecipano a tutti gli effetti al lavoro complessivo. Si crea quindi una situazione di stress per queste figure, che si trovano a dover collaborare con un’azienda che però non riesce a rispondere alle loro necessità, costringendoli a lavorare in luoghi non adatti al compito svolto.

L’esigenza di questi professionisti di avere un riferimento fisico all’interno dell’azienda diviene, quindi, non solo una questione funzionale ma anche un supporto psicologico indispensabile, un contributo da parte dell’azienda per mostrare loro che sono parte integrante di un gruppo. È così che il progetto Touch Down Unit di Studio Klass per UniFor ha preso forma, proponendo un prodotto innovativo per gli ambienti di lavoro.

Stay in touch
Ai sensi della normativa privacy, i dati personali saranno trattati da Molteni&C S.p.A nel rispetto della nostra Politica di protezione dei dati personali. In qualsiasi momento, l'utente può esercitare i propri diritti o revocare i consensi eventualmente prestati, anche inviando una mail a privacy@molteni.it
Ricevi in anteprima news, storie, ispirazioni.

Select your country

1/4

Prenota un appuntamento nello store più vicino a te

Ti invitiamo a compilare il form, il nostro team ti ricontatterà al più presto.

Please search and select a store near you
No location found, please insert a valid location an try again

2/4

1/3

Find the right time

3/4

2/3

about your space

4/4

3/3

about yourself

  • Privacy
  • Ai sensi della normativa privacy, i dati personali saranno trattati da Molteni&C S.p.A nel rispetto della nostra Politica di protezione dei dati personali. In qualsiasi momento, l'utente può esercitare i propri diritti o revocare i consensi eventualmente prestati, anche inviando una mail a privacy@molteni.it
  • Ho preso visione dell’informativa per il trattamento dati personali di Molteni&C. - S.p.A.
    • al trattamento dei miei dati personali per la ricezione di comunicazioni marketing (con mezzi automatizzati e tradizionali) da parte di Molteni&C S.p.A., così come descritto nel punto B) dell'Informativa Privacy
    • al trattamento dei miei dati personali per finalità di profilazione ed analisi di abitudini e scelte di consumo, così come descritto nel punto C) dell'Informativa Privacy
    • alla cessione dei miei dati personali alle società del Gruppo Molteni come indicato al punto D) dell’Informativa Privacy

Clicca qui per cambiare immagine
Il testo che hai inserito non corrisponde all'immagine. Per favore prova di nuovo.

Grazie per la richiesta di appuntamento

You will receive a confirmation email in your inbox with all the details you need. In the meantime, you can keep browsing through Molteni’s collections and products.
Sorry, something went wrong. Please, try again later.